Bud Spencer - Autore bestseller
Il 27 maggio del 2010 Bud Spencer decide di intraprendere una nuova carriera come scrittore e produce un’autobiografia dal titolo “Altrimenti mi arrabbio”. Quello stesso anno il 25 novembre il libro viene pubblicato in Ungheria e poi anche in Germania da Schwarzkopf & Schwarzkopf ottenendo un grande successo. Nel 2012, il 15 marzo esce poi un secondo libro intitolato “Ottant’anni in giro per il mondo – la seconda parte della mia autobiografia”. Nell’ ottobre del 2014 Bud celebra il suo ottantacinquesimo compleanno e pubblica il suo terzo libro con il titolo “Mangio ergo sum”. Questo testo racconta degli incubi di Bud dopo una dieta forzata e le sue conversazioni immaginarie su vari dilemmi con dodici filosofi dei secoli passati.
Ora che il suo corpo sta invecchiando e non obbedisce più alle sua mente che ha 28 anni, Bud si dedica al suo amore per la filosofia e sta già lavorando con il suo amico e coautore Lorenzo De Luca per un quarto libro, un omaggio ai milioni di fan in tutto il mondo.


Mangio ergo sum (2014)
Costretto dal medico a una ferra dieta di un paio di settimane, Bud rigirandosi nel letto ha un incubo al giorno, per colpa della fame. Durante questi incubi, lo vengono a trovare i maggiori filosofi della storia, uno per ogni capitolo: Platone, Aristotele, Cartesio, Kant... Questi cominciano a parlargli della loro filosofia e dei loro complessi principi, ma vengono sempre ricondotti da Bud Spencer a una filosofia più semplice, più "pasta e fagioli", di vita quotidiana. Alla fine di ogni incubo, Bud si alza dal letto, va in cucina e violando completamente la dieta cucina qualcosa spiegando la ricetta al filosofo di turno... Prefazione di Luciano De Crescenzo.



Altrimenti mi arrabbio. La mia vita (2010)
Carlo Pedersoli, giovane e atletico campione di nuoto incontra Bud Spencer, uno dei personaggi più amati dal pubblico italiano e mondiale. Sul bordo di una piscina parlano a lungo e si confrontano. Dall`infanzia nei quartieri di Napoli, ai primi successi legati al mondo dello sport; Bud e Carlo si svelano, e ci raccontano i diversi aspetti della loro vita. E, così, Carlo Pedersoli parla degli allenamenti di nuoto, delle Olimpiadi. È un famoso campione italiano di stile libero e della staffetta, ama le donne, il cibo, il nuoto. Gira il mondo, in cerca di lavoro prima e come campione italiano di nuoto poi. Finché diventa Bud. Un viaggio dietro le quinte col gigante buono che ha recitato in moltissimi film entrati nella storia del cinema. Plurilaureato, sceneggiatore, produttore cinematografico ed ex nuotatore, Carlo Pedersoli è stato il primo italiano a infrangere il muro del minuto nei cento metri stile libero. Primo nella classifica 1999 del "Time" fra gli attori italiani più famosi al mondo, patito del volo e pilota provetto, Pedersoli ripercorre in tono scanzonato e a tratti esilarante la sua parabola di atleta olimpico patito dello studio, che si ritrova catapultato nel mondo della celluloide quasi per caso.




Inoltre seguenti libri sono stati pubblicati in lingua tedesca ed ungherese:
Bud Spencer Official Shop
Old School Heroes
Bulldozer 63
Emiliano / Lo chiamavano Trinità
B. Joe / Cabina Foto
Piedone a
Hong Kong
Chi trova un amico trova un tesoro
Bud Spencer Highlights
Superfantagenio
Miami Supercops (I poliziotti dell'8ª strada)
Non c’è due senza quattro
Nati con la camicia
Bomber
Banana Joe
Occhio alla penna
Chi trova un amico trova un tesoro
Chissà perché... capitano tutte a me
Piedone d'Egitto
Uno sceriffo extraterrestre... poco extra e molto terrestre
Io sto con gli ippopotami
Lo chiamavano Bulldozer
Piedone l'africano
Pari e dispari
Charleston
I due superpiedi quasi piatti
Il soldato di ventura
Piedone a Hong Kong
Porgi l'altra guancia
...Altrimenti ci arrabbiamo!
Piedone lo sbirro
Anche gli angeli mangiano fagioli
Una ragione per vivere e una per morire
...Più forte ragazzi!
Continuavano a chiamarlo Trinità
Il corsaro nero
Lo chiamavano Trinità...
Un esercito di 5 uomini
I quattro dell'Ave Maria
Lascia un commento