Quo Vadis
(1951) L'azione si svolge a Roma tra gli anni 64 e 68, durante il regno di Nerone. Il tema è il conflitto tra il cristianesimo e la corruzione nel governo dell'Impero Romano, in particolare nell'ultimo periodo della dinastia giulio-claudia. I personaggi e gli eventi sono rappresentati da una miscela di figure e situazioni storiche reali e inventate.
Il film racconta la storia di un comandante militare romano, Marco Vinicio, di ritorno dalle guerre, che si innamora di una cristiana, Licia, e viene incuriosito dalla sua religione. La loro storia d'amore è raccontata nei confronti del più ampio contesto storico del primo cristianesimo e la sua persecuzione da parte di Nerone. Anche se cresciuta come ro... continua a leggere...mana perché era la figlia adottata di un generale in pensione, Licia è tecnicamente un ostaggio di Roma. Marco persuade Nerone a darla a lui per i suoi meriti militari. Licia si risente per questo, ma l'amore per Marco prevale.
Nel frattempo, le atrocità di Nerone diventano sempre più scandalose ed i suoi atti più folli. Quando l'imperatore brucia Roma e accusa i cristiani, Marco corre a salvare Licia e la famiglia di lei. Nerone li cattura insieme a tutti i cristiani, e li condanna ad essere uccisi nell'arena. Anche Marco è arrestato per aver tentato di salvare Licia. In carcere, Pietro, arrestato anche lui, unisce in matrimonio i due giovani; infine, Pietro è crocifisso a testa in giù, dietro sua richiesta ("Morire come Nostro Signore è più di quanto io meriti").
Poppea, la moglie di Nerone, che brama l'amore di Marco, elabora una diabolica vendetta per il suo rifiuto. Licia è legata ad un palo di legno nell'arena. Viene fatto entrare nell'anfiteatro un toro selvaggio, ed Ursus, l'enorme guardia del corpo di Licia, deve cercare di difenderla dall'animale a mani nude. Marco è legato al palco degli spettatori e costretto a guardare, con l'orrore dei suoi carcerieri, anche loro presenti allo spettacolo. Quando tutto sembra senza speranza, Marco esclama: "Cristo, dagli forza!", augurio in seguito a cui Ursus riesce a spezzare il collo del toro. Enormemente impressionata dal coraggio di Ursus, la folla esorta Nerone a risparmiare lui e Licia, cosa che l'imperatore non è più disposto a fare, come aveva inizialmente promesso. Ma Marco spezza le corde che lo tenevano legato, balza nell'arena, libera Licia con l'aiuto delle sue truppe fedeli, e annuncia che il generale Galba, in quel momento è in marcia su Roma, intenzionato a sostituire Nerone.
La folla, fermamente convintasi che Nerone, e non i cristiani, sia il responsabile dell'incendio di Roma, si rivolta. Nerone fugge al suo palazzo, dove strangola Poppea a morte, incolpandola di averlo male consigliato. Atte, una donna cristiana che in passato aveva amato Nerone senza essere ricambiata, lo implora di suicidarsi prima che la folla espugni il palazzo, poiché egli ha vissuto come un mostro e ora dovrebbe morire come un imperatore. Nerone non è in grado di farlo lui stesso, così Atte gli pianta un pugnale nel petto.
Marco e Licia ora sono liberi e trovano la felicità.
Titoli internazionali
Кво вадис
bulgaro
¿Quo vadis?
spagnolo
Камо грядеши?
russo
Ko Vadis
turco
RegistaMervyn LeRoy
SceneggiaturaS.N. Behrman
SceneggiaturaJohn Lee Mahin
SceneggiaturaSonya Levien
Trailer:
Inglese
Bud Spencer Official Shop
Il soldato di ventura
B. Joe / Cabina Foto
Occhio alla
penna
Bulldozer 63
Bulldozer 63
Continuavano a chiamarlo Trinità
Interpreti
Marcus Vinicius
Robert Taylor
Lygia
Deborah Kerr
Petronius
Leo Genn
Nero
Peter Ustinov
Poppaea
Patricia Laffan
Peter
Finlay Currie
Paul
Abraham Sofaer
Eunice
Marina Berti
Ursus
Buddy Baer
Plautius
Felix Aylmer
Pomponia
Nora Swinburne
Tigellinus
Ralph Truman
Nerva
Norman Wooland
Nazarius
Peter Miles
Terpnos
Geoffrey Dunn
Seneca
Nicholas Hannen
Phaon
D.A. Clarke-Smith
Acte
Rosalie Crutchley
Chilo
John Ruddock
Croton
Arthur Walge
Miriam
Elspeth March
Rufia
Strelsa Brown
Lucan
Alfredo Varelli
Flavius
Roberto Ottaviano
Anaxander
William Tubbs
Galba
Pietro Tordi
Dancer - Assyrian Dance at Nero's Banquet
Marika Aba
Wine Bibber
Adriano Ambrogi
Undetermined Role
Anna Arena
Christian Prisoner in Arena
Alfred Baillou
Senator
Giacomo Barnas
Fisherman
Scott R. Beal
Officer
John Binns
Slave Girl
Francesca Biondi
Serving Woman
Alice Bishop
Noble
Carlo Borelli
Hasta - 2nd Praetorian
Leslie Bradley
Undetermined Role
Alfred Brown
Undetermined Role
Phyllis Brown
Mirmillon
Valentino Bruchi
Banquet Lady
Rosemary Burt
Wine Bibber
Dante Ciriaci
Undetermined Role
Frank Colson
Young Christian Girl
Adrienne Corri
Old Man
Luca Cortese
Little Boy
David Craig
Undetermined Role
Maurice De Bosardi
Apostle
Daniel De Jonghe
Banquet Man
Michael De Krasny
Undetermined Role
Liana Del Balzo
Apostle
Jack Del Rio
Pedicurist
Lia Di Leo
Undetermined Role
Eduardo Di Persis
Girl
Mildred Dudzik
Child
Gabriella Fabrizio
Undetermined Role
Franco Fantasia
Noble
Cesare Fasulo
Apostle
Al Ferguson
Mounted Captain
Enzo Fiermonte
Man with Wine Cup
Enrico Formichi
Young Unbaptized Man
John Fostini
Undetermined Role
Lydia Fostini
Senator
Dino Galvani
Slave
Richard Garrick
Lydia Guard
Gianni Gazzoti
Fisherman
Jack George
Guard
Carlo Ghisini
Undetermined Role
Trudy Glassford
Undetermined Role
Joan Griffiths
Girl
Evelyn Guignard
Christ (voice)
Robin Hughes
Undetermined Role
Adam Jennette
Apostle
Philip Kieffer
Slave Girl
Gipsy Kiss
Undetermined Role
Lee Kresel
Guard
Richard Larke
Lygia's Slave
Sophia Loren
Banquet Man
Giovanni Lovatelli
Older Woman
Helena Makowska
Nubian Slave Girl
Anna Mancini
Fisherman
Michael Mark
Parmenida
Clelia Matania
Legionnaire
Richard McNamara
Undetermined Role
Harriet Medin
Lydia Guard
Dario Michaelis
Fisherman
Ernesto Molinari
Guard
John Myhers
Apostle
Vincent Neptune
Servant
Attillio Olivo
Banquet Lady
Riette Osborne
Young Unbaptized Woman
Anna Maria Padoan
Guard
Riccardo Pantellini
Apostle
Louis Payne
Narrator (voice)
Walter Pidgeon
Headkeeper
Aldo Pini
Steward
Alberto Plebani
Undetermined Role
Michael Proben
Undetermined Role
Dino Raffaelli
Apostle
George Restivo
Guard
Kenneth Richards
Hairdresser
Alfredo Rizzo
Schipio
Giuseppe Rodi
Undetermined Role
Leonardo Scavino
Marcus Guard
Joseph Sebaroli
Officer
Alessandro Serbaroli
Faun
Jurek Shabelewski
Undetermined Role
John Sleeter
Charon
Lujo Sostarich
Guard
Armando Spaccarelli
Imperial Guard
Bud Spencer
Banquet Lady
Jane Sprague
Undetermined Role
Raffaele Tana
Christian Prisoner in Arena
Elizabeth Taylor
Guard Captain / Marcus Guard
William Taylor
Centurian
Michael Tor
Wrestler
Giuseppe Tosi
Apostle
Carlo Tricoli
Guard
Renato Valente
White Slave Girl
Scilla Vannucci
Hairdresser
Giuseppe Varni
Slave Girl
Dianora Veiga
Fisherman
Harry J. Vejar
Slave Girl
Romilda Villani
Undetermined Role
Benjamin Wilkes
Undetermined Role
Maria Zanoli
Lascia un commento